Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 49 Mi-Magazine - Made in Italy e identità nazionale - Unicità d’Italia - RISULTATI BANDO CINEMATOGRAFIA
Made in Italy e identità nazionale - Unicità d’Italia - RISULTATI BANDO CINEMATOGRAFIA 
1961/2011 Cinquant’anni di saper fare italiano raccontati attraverso il Premio Compasso d’Oro.

Il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospiterà la mostra dal 30 maggio al 31 agosto 2011.

I giovani artisti vincitori del concorso, che realizzeranno i video per il bando Unicità d’Italia, sono (in ordine alfabetico):

- Tommaso Agnese con Voci giovani;
- Nicolo' Lombardi con Sei per noi;
- Alberto Scapin con Running wild.

Ringraziamo tutti per la partecipazione.

La mostra Unicità d’Italia è sostenuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, promossa dalla Fondazione Valore Italia e realizzata in collaborazione con ADI - Associazione per il disegno industriale, e con Fondazione ADI - Collezione Compasso d’Oro.
L’evento risponde alla sollecitazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri volta a proporre iniziative che tendano al ''recupero di prerogative di identità nazionale utili ad accrescere la coesione sociale, i processi di ricostruzione del sapere, la vitalità degli ideali, nonché a nutrire scelte coraggiose per dare nuovo impulso e fiducia nel futuro''.
Raccogliendo lo stimolo della Presidenza, la Fondazione Valore Italia ha ideato un complesso progetto espositivo che ha individuato nel fenomeno del Made in Italy l’espressione più viva del senso di identificazione nazionale degli ultimi decenni. Sede dell'evento saranno il Palazzo delle Esposizioni e il Macro Testaccio (Ex Mattatoio) di Roma.
A completare l’itinerario storico proposto dalla mostra si vuole offrire uno sguardo rivolto al nostro prossimo futuro.
Con la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia, la mostra vuole proporre una rassegna di alcune brevi riflessioni di giovanissimi registi, chiamati in qualche modo a rappresentare tutti i giovani italiani. A loro, che sono l’unica dimensione del domani a cui possiamo accedere, abbiamo chiesto di interrogarsi sul nostro presente e sul futuro imminente così da svelare aspirazioni e timori, aspettative e speranze in una società diversa, affluente e fragile. I video saranno prodotti da CSC Production, la società di produzione del Centro Sperimentale di Cinematografia.1961/2011 Cinquant’anni di saper fare italiano raccontati attraverso il Premio Compasso d’Oro.1961/2011 Cinquant’anni di saper fare italiano raccontati attraverso il Premio Compasso d’Oro.

[ 335 commenti ] ( 18745 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1223 )
Made in Italy e identità nazionale - Unicità d’Italia - Bando Cinematografia 
MADE IN ITALY E IDENTITA' NAZIONALE - UNICITA' D'ITALIA - BANDO CINEMATOGRAFIA
Unicità d’Italia

1961/2011 Cinquant’anni di saper fare italiano raccontati attraverso il Premio Compasso d’Oro


La mostra rientra nel programma ufficiale delle Celebrazioni per i Centocinquanta anni dell’Unità d’Italia, avrà inizio il 30 maggio e si concluderà il 31 agosto.
Sostenuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, è promossa dalla Fondazione Valore Italia e realizzata in collaborazione con ADI - Associazione per il disegno industriale, e con Fondazione ADI - Collezione Compasso d’Oro.

L’evento risponde alla sollecitazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri volta a proporre iniziative che tendessero al "recupero di prerogative di identità nazionale utili ad accrescere la coesione sociale, i processi di ricostruzione del sapere, la vitalità degli ideali, nonché a nutrire scelte coraggiose per dare nuovo impulso e fiducia nel futuro".

Raccogliendo lo stimolo della Presidenza, la Fondazione Valore Italia ha ideato un complesso progetto espositivo che ha individuato nel fenomeno del Made in Italy l’espressione più viva del senso di identificazione nazionale degli ultimi decenni. Sede dell'evento il Palazzo delle Esposizioni di Roma e il Macro Testaccio (Ex Mattatoio).

A completare l’itinerario storico proposto dalla mostra si vuole offrire uno sguardo rivolto al nostro prossimo futuro.
Con la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia, la mostra vuole proporre una rassegna di alcune brevi riflessioni di giovanissimi registi, chiamati in qualche modo a rappresentare tutti i giovani italiani. A loro, che sono l’unica dimensione del domani a cui possiamo accedere, chiediamo di interrogarsi sul nostro presente e sul futuro imminente così da svelare aspirazioni e timori, aspettative e speranze in una società diversa, affluente e fragile.

A tal fine Fondazione Valore Italia, Fondazione ADI e CSC bandiscono un concorso per la selezione dei migliori progetti di sceneggiatura proposte da giovani artisti di età inferiore ai 33 anni.

La raccolta dei materiali e la produzione dei cortometraggi sarà curata dalla CSC Production, la società di produzione controllata dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.

Le tre migliori sceneggiature saranno realizzate e i filmati, della durata di massimo 5 minuti, proiettati al Palazzo delle Esposizioni di Roma per l'intero evento.

I progetti di sceneggiatura devono essere originali e inediti, cioè mai realizzati in video o pellicola. I progetti di sceneggiatura possono essere firmati da uno o più autori.

Per partecipare al seguente bando è necessario presentare: sinossi, trattamento/progetto, curriculum vitae dell'autore.

La selezione è effettuata da apposita Commissione, composta da tre membri, ognuno rappresentante della rispettiva struttura.

L'elenco dei progetti vincitori verrà pubblicato sui seguenti siti: www.valore-italia.it, www.adi-design.org e www.cscproduction.it entro il 11 aprile 2011.

Le domande di partecipazione con i relativi materiali richiesti devono pervenire, pena l'esclusione, entro e non oltre il 4 aprile 2011 tramite posta al seguente indirizzo: CSC Production, c.a. Manuela Bordoni, Via Tuscolana 1524 - 00173 Roma o all'indirizzo e-mail: cscproduction@cscproduction.it

Il bando puo' essere scaricato seguendo questo link.

Eventuali informazioni complementari sul contenuto del seguente bando possono essere richieste a mezzo e-mail all'indirizzo di posta elettronica: cscproduction@cscproduction.it o al numero di tel. 0672294381.


[ 1141 commenti ] ( 48312 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 2076 )
IL SINDACO DI ROMA IN VISITA ALLA MOSTRA DISEGNO E DESIGN 
Presente a Shanghai in occasione della "Settimana di Roma Capitale" all'Esposizione Universale, il Sindaco di Roma Gianni Alemanno ha voluto fare visita alla mostra "Disegno e Design. Brevettti e creatività italiani" in corso presso la Tongji University.
Ad accompagnare il Sindaco una delegazione delle principali realtà economiche romane: il presidente dell'Unione Industriali di Roma, il neopresidente della Camera di Commercio della capitale, i vertici di Eur spa.
Nel corso dei suoi colloqui con il sindaco di Shanghai e con le altre autorità politiche cinesi incontrate durante la settimana romana, Alemanno ha sottolineato come l'eccellenza produttiva ed il design rappresentino i punti di forza del made in Italy, e quanto questi aspetti non vengano a volte sufficientemente evidenziati e valorizzati agli occhi dei consumatori finali. Non è dunque un caso se nel quadro della realizzazione del Secondo Polo Turistico Romano - il grande progetto di attrazione turistica che sta prendendo forma nella zona sud di Roma e che rafforzerà il primo polo, costituito dal centro storico della città - è compresa la realizzazione dell'Esposizione Permanente del Made in Italy e del Design Italiano, di cui la mostra "Disegno e Design" può rappresentare una sorta di anteprima.


il Sindaco Alemanno ed il presidente Arlechino durante la visita alla mostra

[ 133 commenti ] ( 11466 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1926 )
PROROGA DELLA MOSTRA DISEGNO E DESIGN IN CORSO A SHANGHAI 
Su richiesta dell'Istituto Italiano per il Commercio Estero (ICE) e della stessa Tongji University, la mostra "Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani" verrà prorogata fino al 31 ottobre 2010, per consentire un più vasto accesso di pubblico e di poter essere studiata dagli studenti del nuovo anno accademico.

[ 129 commenti ] ( 19706 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1164 )
VISITA UFFICIALE DELLA DELEGAZIONE DI STATO ITALIANA ALLA MOSTRA "DISEGNO E DESIGN" DI SHANGHAI 
La Delegazione di Stato Italiana - guidata dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi - presente a Shanghai in occasione delle Celebrazioni del 2 giugno, festa della Repubblica Italiana, ha fatto visita alla mostra "Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani" allestita presso il Campus centrale di SipingLu della Tongji University.
La missione di sistema in corso non è limitata ai festeggiamenti per la festa della Repubblica presso il padiglione italiano dell'Expo di Shanghai, ma si propone di attivare una serie di accordi di partnership e di collaborazione economica tra la Cina e l'Italia.
Tra i componenti della delegazione che ha visitato la nostra mostra anche l'ambasciatore Massolo, Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri, la dottoressa Lorredana Gulino, Direttore Generale per la lotta alla contraffazione del Ministero dello Sviluppo Economico, ed un gruppo di imprenditori italiani guidati dal dottor Adolfo Guzzini, presente oltre che come imprenditore al comando di un gruppo noto per il suo design, anche come presidente del Consiglio Italiano del Design, che è l'equivalente dei design councils presenti negli altri paesi occidentali.
Alla presenza del vicepresidente della Tongji e del direttore del dipartimento di innovazione e design del medesimo ateneo sono state poste le basi per instaurare una stretta collaborazione di tipo scientifico e didattico fra i due paesi nel campo del disegno industriale, avendo come capofila la Fondazione Valore Italia e la Tongji University.
Significativa la richiesta di supporto formativo avanzata dalle autorità accademiche cinesi nel campo della tutela dei diritti di proprietà industriale.


[ 139 commenti ] ( 9044 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1104 )

Altre notizie